Home FioritaliaCooperativa FioritaliaCatalogo disponibilità piante settimanaleServizio clientiContatti
Ordina subito

Bonsai ficus ginseng

 bonsai ficus ginsengIl bonsai è di origine giapponese, ha bisogno di essere curato con particolare attenzione,  è costituto da una pianta di piccola dimensione che grazie alle sue caratteristiche non occupa molto spazio quindi può essere posizionato in appartamento.
L’origine della parola “bonsai” è costituita da due ideogrammi che rappresentano il vassoio e il concetto di coltivare.

La cura del bonsai comporta il raggiungimento di un effetto estetico naturale che rappresenti la natura in miniatura, per un buon mantenimento del bonsai bisogna seguire le seguenti fasi:

  • estrazione della pianta dal vaso,
  • pulire con delicatezza le radici dalla terra in modo da non romperle,
  • potare le radici di un terzo usando le forbici da giardino,
  • togliere dalle radici il terriccio rimasto attraverso un lavaggio sotto l’acqua,
  • preparare il vaso di destinazione del bonsai posizionando sul fondo una pallina di argilla o ghiaia per evitare che si causino marciumi nelle radici attraverso dei ristagni d’acqua,
  • tagliare punte e rami per dare la forma che si preferisce. Per fare in modo che le foglie siamo più esposte al sole, si consiglia di eliminare dei rametti nella parte interna della chiare.

Nel caso sia la vostra prima esperienza con la tecnica bonsai, dovete stare molto attenti alla scelta della pianta da usare, si consiglia solitamente di partire con un cipresso o un melograno o un ficus.

Tra le specie di bonsai molto apprezzato vi è il
bonsai ficus ginseng, proviene da l’Australia e l’Asia, appartiene alla tipologia di bonsai micro carpa.

Questo tipo di bonsai è una pianta sempreverde e può raggiungere l’altezza di 30 cm, solitamente viene coltivato sia in luoghi esterni come il giardino o in luoghi interni come la propria abitazione.

Ordina subito un bonsai

Contatta Fioritalia