Home FioritaliaCooperativa FioritaliaCatalogo disponibilità piante settimanaleServizio clientiContatti
Ordina subito

Giacinti: Giacinto romano, olandese, italiano

Il giacinto è una pianta il cui nome scientifico è hyacinthus, ha le sue origini collocate nelle regioni tropicali africane e nella parte mediterranea orientale dell’Asia, è caratterizzato da bulbi arrotondati e infiorescenze profumate e colorate.

Questo tipo di pianta con oltre  2.800 varietà, può essere suddiviso in tre categorie:

  • giacinto olandese, durante il 18 secolo era molto diffuso in Olanda mentre in Italia è stato importato dall’Asia occidentale nel 16esimo secolo.
    Questa pianta tardiva è un ibrido con fiori di grandi dimensioni riuniti in una infiorescenza dalle diverse tonalità di colore.
  • giacinto romano è caratterizzato da il bulbo rivestito da una pellicola di colore bianco, piccole foglie lineari e fiori a forma campanulata sono profumati e solo di colore bianco-verdastro.
  • giacinto italiano è semi-tardivo, ha il bulbo coperto da una pellicola di colore violacea e ha il fiore di colore bianco o violaceo o lilla.

Per una buona coltivazione del giacinto bisogna usare una grande quantità di argilla e terriccio, creare una base nel vaso che abbia meno spazi vuoti possibili attraverso l’uso di un tappeto di ciottoli poi riporre la sabbia umida infine si possono riporre i bulbi.

Il periodo ideale per piantare questa pianta è il periodo autunnale, grazie alla corretta frequenza nell’annaffiatura deve essere di una 1-2 volte al giorno durante l’estate mentre durante l’inverno ogni 3 giorni, i fiori di giacinto si moltiplicheranno.

Ordina subito un giacinto

Contatta Fioritalia