Home FioritaliaCooperativa FioritaliaCatalogo disponibilità piante settimanaleServizio clientiContatti
Ordina subito

Rose: rosa antica e rosa moderna

rose rosaLa rosa il cui nome deriva dalla parola celtica rhuud il cui significato è rosso, può raggiungere un’altezza che può andare da una ventina di centimetri a diversi metri, è della famiglia  delle Rosaceae, ha origini legate a zone europee e asiatiche.

E’ un tipo di pianta che è caratterizzata da molteplici specie, solitamente viene usata nei giardini come pianta ornamentale in modo da creare colore nelle recinzioni, mentre per decorare i terrazzi si consiglia l’uso di rose di specie nane.

Nonostante l’elevata presenza di specie di rose, si può fare una classificazione generale delle rose usando come riferimento il 1867, anno preso come riferimento dopo la creazione di un ibrido perenne ed una tea (con il nome di “La France”) da parte di Guillot:

  • rose antiche (tutte le rose esistenti prima del 1867), sono ulteriormente divise in rose antiche rifiorentim,  provenienti dalla Cina, sono la combinazione tra rose antiche (con unica fioritura) e varietà rifiorenti e rose antiche con uniche fioritura la cui origine è europea e hanno come caratteristica di essere resistenti al freddo ed avere una fioritura unica durante il periodo estivo.
    Della specie delle rose antiche appartengono le: Rose Portland, Rose Alba, Rose Muscosa, Rose Damascene, Ibride Perenni, Rose Gallica, Rose Centifolia, Rose Bourbon  e Rose Multiflora.
  • rose moderne (tutte le rose esistenti dopo il 1867), sono la combinazione di miglioramenti applicati a varietà di rose provenienti dall’Oriente (l’Estremo Oriente e il Medio Oriente) attraverso le operazioni di impollinamento, innestamento e riproduzione di telea in modo da ottenere una specie di rose.
    Le specie di rose moderne sono: Rose Floribunda e Grandiflora, Rose Toscane, Rose ad arbusto, Rose Patio, Tappezzanti, Coprisuolo, Miniatura, Rose ad arbusto,Rose Polyantha e Ibridi di Tea.

Un’operazione molto delicata è la potatura della rosa, prima di applicarla bisogna effettua una buona manutenzione agli attrezzi da usare, deve essere ben eseguita in modo da stimolare la vegetazione, può servire per correggere la forma ed eventualmente influenzare la fioritura.
La frequenza di questa operazione deve avvenire nel periodo precedente la ripresa vegetativa   per l’esattezza due o tre settimane.
Ordina subito una rosa

Contatta Fioritalia