L’arrivo delle giornate calde, i colori che si fanno più brillanti e la voglia di aprire la finestra e vedere splendidi fiori colorati, grandi e durevoli non fa che pensare alla meraviglia dell’Hibiscus.

Ma perché scegliere l’Hibiscus per creare il proprio angolo di paradiso in giardino, sul balcone di casa o arredando magari l’angolo in salotto?

Sul perché scegliere l’Hibiscus potremmo anche solo soffermarci sulla bellezza dei fiori, ma vogliamo dirvi di più.

Ecco 5 buoni motivi per sceglierlo:

Affascinante aspetto tropicale:

I fiori evocano la magia dei Tropici, grandi e coloratissimi, e in estate i boccioli si aprono rapidamente, regalando una pianta fiorita e un tocco di colore costante nel tuo giardino.  

Facile e durevole:

Ebbene sì, bella e anche facile da curare. Richiede poche attenzioni e se trova la condizioni adatte di luce e temperatura, riesce a superare  l’inverno continuando a fiorire.

Ideale per un regalo elegante:

E’ una pianta da regalo perfetta per il suo aspetto elegante e spettacolare, l’ibisco vive bene in casa e anche in balcone all’ombra, dove continua a sbocciare per molte settimane. La festa della mamma si sta avvicinando…

Ricco di simboli:

L’Hibiscus è considerato la “pianta del benvenuto” per gli ospiti, ed è un modo per esprimere amicizia e stima.

Varietà di colori e forme:

La famiglia degli Hibiscus è ricca di colori e varietà, e questo permette di arredare, creare composizioni e abbellire la propria casa o giardino ottenendo un effetto elegante e ordinato.

Come mantenerlo in salute

Ambiente e temperatura

Ama il caldo e non teme l’afa estiva, purché sia in posizione ombreggiata; non va esposto al sole, vive bene in casa e in balcone all’ombra.

Rinvaso e terriccio

Dopo l’acquisto va rinvasato in un contenitore di poco più grande del precedente, meglio in terracotta e se del tipo a riserva d’acqua. Usare del terriccio idele per piante da fiore.

Innaffiature e umidità

Annaffiare con regolarità ogni 2-3 giorni in estate e una volta alla settimana in inverno. Svuotare il sottovaso dall’acqua non assorbita e vaporizza le foglie per conservare una buona umidità ambientale.

Come scegliere l’Hibiscus.

– Il colore; la gamma dei colori e delle screziature dei fiori è molto vasta, dal bianco al rosso profondo passando per tutte le sfumature del giallo e arancione.

– la dimensione; i fiori sono molto grandi, la pianta è in genere alta 30-40 cm e cresce lentamente conservando una dimensione compatta. Se trova un ambiente adatto per passare l’inverno (stanza fresca, molto luminosa e umida), nel tempo cresce e supera il metro e mezzo-due metri di altezza, diventando un piccolo arbusto molto decorativo.

– Consigli utili: preferite un esemplare con qualche fiore già aperto e molti boccioli, si apriranno nel giro di alcuni giorni; durante il trasporto non lasciate a lungo l’ibisco esposto al caldo intenso o al freddo.

Cerchi una pianta di Hibiscus con splendidi e grandi fiori, ricca di boccioli, forte e coltivata in Italia? Chiedi al tuo fioraio di fiducia o nel Garden della tua zona gli Hibiscus di Fioritalia! La qualità la garantiamo noi!

E ora lasciati ispirare dalla nostra mini galleria.

Seguici sui Social!

Fioritalia, il tuo produttore di piante e fiori Made in Italy, a filiera corta e di altissima qualità!